AAA

Concorso di una soluzione ideativa avente ad oggetto la realizzazione di un complesso di edilizia re¬sidenziale convenzionata e agevolata all'interno di una delle Unità di Intervento dell'area interessata dal Programma Integrato di In¬tervento "Cascina Merlata"

Modalità: Concorso di idee
Tipologia: Residenze Collettive
Luogo: Milano
Committente: Confcooperative Federabitazione Lombardia, Legacoop Abitanti Lombardia
Anno: Ottobre 2010
Esito: Partecipante
In collaborazione con: Arch. Filippo Panbianco, Arch. Davide Lorenzato, Arch. Eva Damià Gimenez

Torna all'Elenco

AAA – Residenze Collettive

La proposta progettuale si inserisce nel Piano Integrato di Intervento "Cascina Merlata" rispettandone le indicazioni, ma anche, data la defilata ubicazione del sito, reinterpretandone le regole.
L'impianto generale nasce dagli stessi tre assi che definiscono lo sviluppo del Masterplan e che individuano una peculiare triangolazione. Questa impostazione riesce a rispondere sia agli allineamenti proposti sia ad una maggiore apertura visuale verso la strada e il parco. Per tale motivo il progetto è composto da tre edifici distinti che si allineano lungo gli assi generatori, e presentano tre emergenze che si relazionano con le torri previste dal Masterplan, ma posti ad una altezza inferiore per permettere un dialogo con la Cascina Merlata ad ovest ed il parco pubblico a nord. Si crea così una duplice relazione tra l'edificio progettato e il Piano di Intervento, attento sia alla scala urbana ma anche a quella specifica all'area di intervento. Tale soluzione, accentrando la densità edilizia in tre punti, garantisce inoltre la permeabilità in pianta bassa e permette ad ogni alloggio la vista verso i punti più interessanti del sito.
La composizione delle tre parti distinte viene realizzata ragionando su solo due elementi uguali, torre e blocco. Dalla aggregazione di tali elementi deriva la diversità: in uno le due parti si affiancano, nel secondo si sovrappongono, nel terzo si attestano nel lato minore. I tre blocchi vengono parzialmente uniti in pianta bassa da un basamento che contiene gli spazi pubblici di servizi alle residenze, quali caffetteria, asilo nido e spazi commerciali.